VARICLEAN

VARICLEAN
VARICLEAN - 2
VARICLEAN - 3
VARICLEAN - 4
VARICLEAN
VARICLEAN - 2
VARICLEAN - 3
VARICLEAN - 4

Caratteristiche principali:

  • Soluzione progettata in conformità con le norme più severe in materia d’igiene alimentare, con estrema attenzione alla sicurezza degli operatori.
  • Soluzione estremamente flessibile applicabile per line Hot Fill, CSD e miste.
  • Soluzione affidabile e modulare:  tipologia di macchina e numero variabile di serbatoi consentono di adattarsi perfettamente alle più diverse esigenze produttive.
  • Processo ottimizzato per ridurre tempi, sprechi e consumi.
  • Serbatoi e piping in acciaio inox 304, idone all'utilizzo dei comuni fluidi sanificanti.
  • Assemblaggio su skid estremamente compatto ed ergonomico, che riduce i tempi di installazione e semplifica le attività di manutenzione.

Unità di sanificazione CIP

Variclean è un impianto compatto (assemblato su skid) per la preparazione e la sanificazione di tutte le unità coinvolte nel processo dei prodotti alimentari. L’impianto CIP è disponibile in versione completamente automatico o semi-automatica: dalla fase di riscaldamento alla misurazione dei detergenti e disinfettanti, e dal ciclo di lavaggio al ciclo di risciacquo per la rimozione dei reagenti.
 

MODELLOCAPACITÀ
Variclean 12Fino a 12,000 l/h
Variclean 17Fino a 17,000 l/h
Variclean 27Fino a 27,000 l/h
Variclean 34Fino a 34.000 l/h
Variclean 42Fino a 42.000 l/h
Variclean 54Fino a 54.000 l/h
Variclean 66Fino a 66.000 l/h

MODELLI:

In base alla destinazione d’uso può essere fornito sia nella versione a semi-automatica o automatica, con un numero variabile di serbatoi da 1 a 4.

Principali caratteristiche e vantaggi

  • Serbatoio preparazione/recupero soluzioni di lavaggio Cap. 2000 l.
  • Tipologia di riscaldamento soluzioni: Vapore saturo.
  • Tipologia di scambiatore: tubolare corrugato in AISI316.
  • Iniezione in linea della soluzione sterilizzante con pompa dosatrice elettronica.
  • Funzionamento macchina completamente automatico controllato mediante unità PLC, completa di pannello interfaccia.
  • Concentrazione Soda Caustica o Acido nitrico: 1 ÷ 3 %.
  • Concentrazione soluzione sterilizzante: 0,2 ÷ 2 %.
  • Controllo temperatura  +/- 2 °C
L’acqua di preparazione delle soluzioni è caricata automaticamente all’interno dei serbatoio coinvolto nel processo di preparazione in accordo al livello contenuto nel serbatoio.
Il riscaldamento è ottenuto ricircolando la soluzione di lavaggio sullo scambiatore tubolare e la temperatura viene controllata utilizzando un controllo PID con un trasmettitore di temperatura ed una valvola modulante. La concentrazione delle soluzioni di lavaggio viene controllata posizionando un conduttivimetro sulla tubazione di ritorno / ricircolo soluzione ottenendo così un controllo ripetibile ed accurato. 
Il dosaggio  della soluzione sterilizzante avviene utilizzando una pompa dosatrice elettronica controllata dalla lettura del misuratore di portata posto sulla tubazione di mandata ottenendo così un controllo ripetibile ed accurato.
L’impianto CIP è inoltre dotato di tutte le valvole automatiche necessarie per la realizzazione dei cicli di preparazione, lavaggio, risciacquo richieste dal ciclo di sanificazione impostato.
 
Un ciclo completo di sanificazione completo prevede:
Risciacquo con acqua di rete a temperatura ambiente per 10’.
Sanificazione con prodotto chimico in temperatura, ad una concentrazione 1 ÷ 3 % per 20’.
Risciacquo con acqua di rete a temperatura decrescente per il tempo necessario alla rimozione dei reagenti dalle unità di valle o fino a fine raffreddamento unità.
Sanificazione con prodotto chimico in temperatura, ad una concentrazione 1 ÷ 3 % per 20’.
Risciacquo con acqua di rete a temperatura ambiente per 10’.
Sterilizzazione per invasamento delle unità di valle con una soluzione di acqua + sterilizzante a temperatura ambiente con concentrazione 0,2 ÷ 2 %.
Risciacquo con acqua di rete a temperatura ambiente per 10’.
 
Allo start up, il ciclo di sanificazione è liberamente impostabile, così come si possono selezionare, creare cicli di lavaggio con fasi parziali, nello stesso modo possono essere modificati tempi di lavaggio, concentrazioni, portate, pressioni ecc…
Attraverso il pannello operatore installato sul quadro elettrico è possibile memorizzare e richiamare numerosissime ricette di lavaggio diverse garantendo la massima flessibilità operativa all’utilizzatore finale.

Applicazioni

Unità di sanificazione configurabile in base alla tipologia di prodotto trattato nella linea, utilizzabile quindi per qualsiasi tipo di settore: bevande, alimentare e chimico.