PETWORK
01/2015

Bottiglie collassabili per dispenser in PET

I bottiglioni per dispenser in PET sono un eccellente mezzo per distribuire l'acqua in ufficio e in casa. Per prima cosa, sono molto più leggeri rispetto alle versioni tradizionali di vetro, che pesano quasi 20 kg nelle loro versioni da venti litri. Un regolare bottiglione riutilizzabile per dispenser in PET pesa invece solo circa 650 g.
Una recente tendenza è quella di utilizzare bottiglie grande formato in PET monouso, che pesano ancora meno, arrivando a pesare un minimo di 330 g. Ciò consente di risparmiare sul materiale, naturalmente, nonché sui costi di trasporto. Ma queste bottiglie occupano ancora un sacco di spazio. Il miglior tipo di bottiglia monouso è quella che collassa su se stessa man mano che l'acqua viene consumata, accartocciandosi fino a diventare solamente un disco di PET che occupa molto meno spazio rispetto all'originale.

Analisi FEM

Ma questo è stato più facile a dirsi che a farsi. Le bottiglie spesso collassano in modo irregolare, lasciando molto spazio all'interno anche quando sono completamente vuote. SIPA, insieme a vari clienti si e’ impegnata a sviluppare un disegno contenitore idoneo sia all’uso che al trasporto e collassasse su se stesso in modo regolare.
Le sequenze di collasso del contenitore sono state simulate a computer tramite analisi FEM (Finite Element Method) per trovare la soluzioneche soddisfasse il cliente. "L'analisi FEM accelera il tempo di ricerca e riduce il numero di prove finalizzate alla soluzione corretta", dice Dino Zanette di SIPA. "E aiuta anche a determinare un peso minimo in cui il meccanismo di compressione è ancora funzionante”.

Creazione di bottiglie tonde e quadrate

Forme bottiglia differenti, quadre e tonde, sono state analizzate nella distribuzione delle nervature e nella base. I grafici dei volumi rispetto alla pressione e i fotogrammi della simulazione hanno aiutato gli esperti SIPA a comprendere meglio i fenomeni di collasso e come modificare la struttura bottiglia per ottenere le migliori prestazioni. Prototipi fisici sono stati prodotti per verificare i risultati "virtuali".
Prove hanno dimostrato la riproducibilità del meccanismo di collasso che è stato studiato durante le fasi di sviluppo. Oggi contenitori perfettamente funzionanti sono in produzione industriale. Questo rende il lavoro di raccolta per il riciclaggio molto più facile rispetto a quanto avvenga per i bottiglioni per dispenser tradizionali.