FOCUS
02/2021

ECHO SYSTEM È IL PASSO SUCCESSIVO NELLA TRASFORMAZIONE DIGITALE

Una volta la produzione riguardava solo le macchine e ciò che producevano. Oggi è un po' più complicato. Da qualche tempo, aziende come SIPA offrono pacchetti di attrezzature e servizi - soluzioni di produzione - per aiutare i clienti a produrre prodotti migliori in modo coerente, per tutta la durata delle loro macchine. Oggi, mentre la quarta rivoluzione industriale, Industria 4.0, inizia a trasformarsi da slogan in dura realtà, quelle soluzioni stanno assumendo un aspetto radicalmente nuovo.

L'Industria 4.0 è caratterizzata dalla fusione di mondi diversi, fisico e digitale (e in una certa misura biologico), nonché dal crescente utilizzo di tecnologie come l'intelligenza artificiale, l'apprendimento automatico, il cloud computing, l'Internet of Things, ogni sorta di tecnologie wireless avanzate e altro ancora. Per le aziende in grado di padroneggiare questa trasformazione, c'è davvero la prospettiva di importanti miglioramenti produttivi e di prodotto.

LA CURA DEI DETTAGLI

La piattaforma ECHO di SIPA è figlia di Industry 4.0. È stata concepita per aiutare i clienti a trasformare le loro imprese nell'era digitale e aiutarli a concentrarsi maggiormente su aspetti importanti come - qualità del prodotto, quantità, costi e così via - mentre si prende cura dei minimi dettagli di come questo avviene. E come un bambino, ECHO continua a crescere. Al centro di questo innovativo ecosistema digitale c'è un modo per monitorare da remoto il funzionamento di una macchina SIPA in tempo reale; ma è molto di più. Si tratta di un pacchetto di assistenza completo, dove il cliente può trovare tutto ciò di cui ha bisogno per mantenere le proprie macchine in condizioni ottimali, senza avere un tecnico SIPA costantemente reperibile: dettagli sulla manutenzione preventiva, aggiornamenti del software della macchina, manuali di formazione, dettagli sull'esecuzione degli ordini e offerte fatte, pezzi di ricambio, e altro ancora. Tutti insieme in un'unica piattaforma centralizzata.

ECHO CRESCE E MATURA

SIPA ha presentato questo rivoluzionario ecosistema digitale alla fiera Drinktec alcuni anni fa, descrivendolo come accessibile, interattivo, iperconnesso. Da allora, grazie ai progressi tecnologici e al feedback dei clienti, si è sviluppato ed è maturato. Il concetto è chiaro: aiutare i produttori di contenitori in PET a farsi strada in modo sicuro attraverso la quarta rivoluzione industriale. ECHO collega individui, aziende, fornitori e clienti per portare valore agli attori lungo tutta la catena di approvvigionamento.

“ECHO è davvero innovativo”, afferma Roberto Ghirardo – Sales Manager Digital Products and Services di SIPA. “Promuove la crescita e lo sviluppo del nostro settore attraverso la partecipazione attiva di professionisti da una prospettiva ispirata alla totale trasparenza, accessibilità e usabilità. Viviamo in un mondo pieno di dati, informazioni e conoscenze. Echo consente ai nostri partner di organizzare e utilizzare tutti questi elementi in modo snello creando più valore".

TELEASSISTENZA INTELLIGENTE

Ecco un esempio di cosa può fare ECHO: attraverso una funzionalità smart di Teleservice, i tecnici SIPA da remoto possono accompagnare i tecnici locali del cliente in produzione con operazioni guidate con una connessione tramite dispositivo mobile o wearable. Il tecnico locale utilizza la fotocamera del suo dispositivo per inquadrare l'area della macchina per la quale ha bisogno di aiuto e il tecnico SIPA remoto mostra in tempo reale cosa deve fare (vedi foto).

MONITORAGGIO COMPLETO DELLA LINEA

ECHO può essere alimentato da XDATA, che permette al cliente di monitorare un'intera linea che comprende non solo le macchine SIPA ma anche quelle di altri fornitori. Ciò è possibile perché consente la comunicazione tra sistemi di diversi provider.

Diverse soluzioni sono già disponibili oggi e altre sono in cantiere. Ecco un riepilogo di quelli attualmente installati:

- Teleservice, un'assistenza remota che fornisce la risoluzione dei problemi e include la Realtà Aumentata;

- Monitoraggio intelligente dei dati e delle prestazioni di produzione, alimentato da analisi aziendali basate sui dati;

- Pacchetti Xdata e Xchange IIoT, che raccolgono, esportano e analizzano i sensori da tutte le installazioni per consentire l'analisi e la valutazione data-driven dell'efficienza dell'impianto, con suggerimenti di ottimizzazione;

- Magazzino 4.0, che consente agli operatori dei clienti di registrare facilmente tutti i movimenti di stock utilizzando uno scanner di codici a barre connesso al cloud.

Xdata, ad esempio, include funzionalità come una panoramica di tutte le macchine, valori di processo, analisi dei KPI di produzione, controllo statistico del processo, statistiche di allarme, cronologia degli eventi e tendenze. L'integrazione nel cloud è facoltativa.

LA SICUREZZA INFORMATICA È FONDAMENTALE

“Una priorità assoluta per qualsiasi soluzione digitale, tuttavia, è la sicurezza della connessione”, afferma Lorenzo Guazzelli – Digital Innovation Manager. “Per garantire ciò, una nuova infrastruttura SIPA sostituirà qualsiasi obsoleta connessione S punto-punto adottata in precedenza”. La rete principale è ora basata su una coppia di firewall PaloAlto situati in un potente data center. Questo può stabilire tunnel VPN IPSec con gli standard di sicurezza più recenti e certificati, implementando servizi di prevenzione delle minacce, prevenzione delle intrusioni, antimalware, visibilità delle applicazioni e filtro URL.

Tutte le connessioni e il trasferimento dei dati utilizzano lo stesso tunnel VPN sicuro, stabilito con il dispositivo XCON, che garantisce ulteriore firewall e traduzione degli indirizzi di rete IP ("natting"). In questo modo è possibile gestire le connessioni e autorizzare ogni tecnico a raggiungere solo le macchine di sua competenza, e tutto il traffico è registrato e facilmente consultabile.


Scarica l'articolo: