SIPA NEL MONDO 01/2017

Hilwa Water, produzione a pieno ritmo grazie a SIPA



Al Jouf Healthy Water in Arabia Saudita si affida a SIPA per la sua ultima linea d'imbottigliamento dell'acqua minerale Hilwa. L'azienda, situata nella città di Domat Al-Jandal nella zona di Al Jouf, estrae l'acqua da un pozzo sotterraneo. Il bilanciamento di sali e dei componenti idrici ne fanno un’acqua pronta da bere senza necessità di alcuna desalinizzazione o altri trattamenti per rimuovere i contaminanti.

Domat Jandal è la città più antica della penisola araba. Vi sono rovine e siti archeologici risalenti al VII secolo aC. L'area, caratterizzata anche dalla coltivazione di palme e ulivi e dalle forti piogge monsoniche, è inoltre protetta e lontana da qualsiasi fonte di inquinamento.

Al Jouf Healthy Water, che con la sua acqua di alta qualità rifornisce clienti esigenti in tutta la penisola arabica da ben 35 anni, sta aumentando la sua produzione sin dalla sua fondazione, nel 1982. SIPA è ormai diventata sua partner, con l'installazione di una nuova linea di riempimento ad alta capacità .

La linea SIPA incorpora una soffiatrice rotativa SFR 24, direttamente collegata in Sincro Bloc, ad una riempitrice volumetrica elettronica Flextronic S 80.25. A valle del Sincro Bloc vi è una unita CIP 1S35, sistemi di ispezione del livello, dei tappi e delle etichette, un’etichettatrice Opera 400 33T, un' incartonatrice Altair 40, un pallettizzatore Genius Active Layer e infine un avvolgipaletta SPF.

La linea completa ha già mostrato alta produttività e affidabilità producendo e riempiendo bottiglie da 200 a 600 ml ad una velocità di 50.400 bottiglie/ora - indipendentemente dal volume della bottiglia. "Il cliente ha richiesto una produttività molto elevata per un marchio in rapida crescita che necessita di grandi volumi", afferma Sandro Rasi di SIPA.
"Ma non è solo una questione di velocità: durante l'alta stagione la linea è in funzione 24 ore su 24, quindi è stato vitale per Al Jouf Healthy Water avere un'alta affidabilità per soddisfare la domanda impegnativa del mercato. Grazie alla nostra configurazione in Sincro Bloc che unisce due unità note per la loro prerformance, precisione e facilità di utilizzo, SIPA è riuscita a soddisfare completamente le richieste del cliente ".
La linea si distingue anche per i suoi bassi costi di gestione e la sua flessibilità. Con il suo sistema di movimentazione che si adatta a diversi colli, il Sincro Bloc richiede poco tempo per i cambi formato. Il resto della linea è concepito con lo stesso concetto di cambio formato rapido e affidabile. "A 50.400 bph, ogni secondo conta!" aggiunge Rasi.
L'intera linea SIPA è stata progettata per gestire bottiglie leggere. Ancora una volta, il sistema di movimentazione colli di Sincro Bloc e’ fondamentale in quanto non esercita mai pressione sul contenitore. L'intero sistema di trasporto è progettato per mantenere le bottiglie nella migliore condizione possibile.
E infine, la linea incorpora l'ultima tecnologia in palettizzazione, con il sistema Active Layer. Questo porta un tocco dolce alla formazione di strati, ideale per bottiglie di peso leggero .