NEWS
04/08/2021

SIPA Duo Mini Stackable è pronto per l’Oscar!

Un packaging innovativo e sostenibile per food potrebbe portare a SIPA il premio Best Packaging dell'Istituto Italiano Imballaggio. Dal 4 al 10 settembre si svolge a Milano la Design Week e per tutta la settimana i finalisti del Best Packaging Awards 2021 – organizzato dall'Istituto (Istituto Italiano Imballaggio), in collaborazione con la Fondazione Carta Etica del Packaging  esporranno presso la galleria Mimmo Scognamiglio nel Brera Design District. Durante la mostra, i delegati SIPA accoglieranno i clienti nell’esclusiva location per parlare di packaging sostenibile.


In tutto, ci sono 27 finalisti e Duo Mini Stackable di SIPA tra questi. I vincitori saranno annunciati il 19 ottobre, durante il convegno RE-CONOMY organizzato dal quotidiano finanziario italiano Il Sole 24 Ore, Conai il consorzio nazionale che promuove il recupero e il riciclo degli imballaggi assieme ad altri partners.


Sono in palio dieci “Packaging Oscar”.  Le categorie di merito: imballaggi Responsabile, Equilibrato, Sicuro, Accessibile,Trasparente, Informativo, Contemporaneo, Lungimirante,Educativo e Sostenibile..


È quasi superfluo dire che anche la confezione deve avere un bell'aspetto e funzionare secondo gli standard più elevati. Il SIPA Duo Mini Stackable è stato nominato in quattro categorie: responsabile, informativo, lungimirante ed educativo.


SIPA Duo Mini Stackable mostra nel modo migliore come piccole bottiglie di plastica dal design accattivante possono essere confezionate in imballaggi di cartone in modo altamente sostenibile. Due bottiglie impilabili prodotte al 100% in rPET soffiando preforme prodotte con XTREME Renew (la tecnologia altamente innovativa sviluppata da SIPA in collaborazione con Erema) sono confezionate in scatole personalizzate realizzate con cartone riciclato al 100%.


SIPA ha ideato il Duo Mini Stackable per il confezionamento di spezie, noci, frutta secca, legumi e simili. I due contenitori identici hanno base incava in modo che possano stare impilati nella scatola, e poi sulla mensola della cucina. Non c'è etichetta sulle bottiglie, il che le rende perfettamente pronte per essere ulteriormente riciclate dopo l'uso. Tutta la comunicazione grafica è stampata direttamente sul cartone dell'imballo secondario, che viene assemblato senza l'uso di adesivi, facilitando ancora una volta il riciclaggio.


La tecnologia XTREME Renew permette di produrre preforme direttamente da scaglie di PET, evitando così tutte le fasi legate alla produzione di granuli di rPET, con conseguente riduzione dei consumi energetici, logistici e industriali e dei costi in generale. Per garantire il pieno rispetto del contatto con gli alimenti, prima dell'estrusione, le scaglie di PET vengono sottoposte a lavaggio/decontaminazione mediante il sistema Vacurema di Erema.


La tecnologia di inietto-compressione XTREME di SIPA consente una riduzione del peso di circa il 10% rispetto alla normale tecnologia di iniezione (ogni contenitore pesa solo 7,6 g), mentre l'utilizzo del 100% di rPET riduce le emissioni di CO2 dell'80% rispetto all’utilizzo di PET Vergine.