SFR soffiatrici rotative

SFR soffiatrici rotative
SFR soffiatrici rotative - 2
SFR soffiatrici rotative - 3
SFR soffiatrici rotative - 4
SFR soffiatrici rotative - 5
SFR soffiatrici rotative
SFR soffiatrici rotative - 2
SFR soffiatrici rotative - 3
SFR soffiatrici rotative - 4
SFR soffiatrici rotative - 5

Caratteristiche principali:

  • La più alte produttività nel mercato: fino a 2.250 bottiglie/ora/cavità 
  • Massima flessibilità di processo
  • Facilità di utilizzo
  • Consumi energetici e aria compressa ridotti
  • Produzione di contenitori standard, molto leggeri, multistrato e CSD alla massima velocità
  • Produzione di contenitori complessi (riempimento a caldo) a produttività di 1.800 bottiglie/ora/cavità
  • Cambio formato semplice e rapido

Le soffiatrici rotative serie SFR EVO3 innalzano velocità e prestazioni

SIPA cerca costantemente di migliorare le prestazioni e massimizzare l’efficienza dei suoi prodotti portando così risparmio e valore aggiunto all’investimento del cliente.SIPA ha lavorato sui sistemi rotativi SFR, al fine di migliorarne la velocità di produzione, il TCO (Total Cost of Ownership), la flessibilità e l'efficienza. Il risultato è la SFR EVO3: più veloce, più versatile, più efficiente e con costi operativi inferiori.
Le soffiatrici rotative SIPA sono state progettate per assicurare la migliore flessibilità nel processo di soffiaggio alle più alte produttività oggi raggiungibili sul mercato. 
Le soffiatrici rotative SIPA possono produrre contenitori standard e multistrato o contenitori per bibite gassate a produttività che superano le 2.250 b/ora/cavità, contenitori complessi come quelli richiesti per il riempimento a caldo a produttività di 1.800 b/ora per cavità, oppure soffiare e manipolare contenitori leggerissimi con rapporto di stiro estremamente elevato (superiore a 15). Grazie all’ottima ventilazione dei forni ed alla cinematica dei trasferimenti semplice e ridotta, si possono manipolare facilmente colli leggeri e delicati anche alle sopra citate alte produttività.
Molteplici le applicazioni: acqua minerale, bibite gassate, latte e bevande a base latte, olio alimentare, succhi di frutta, bevande isotoniche, liquori e birra. 
 
 
 

MODELLICAVITÀ DI SOFFIAGGIOFORMATO MAX (L)PRODUTTIVITÀ (B/ORA)
SFR 24EVO324354.000
SFR 20EVO320345.000
SFR 16EVO316336.000
SFR 12EVO312327.000
SFR 10EVO310322.500
SFR 8EVO38318.000
SFR 6EVO36313.500

Fasi del processo: principali caratteristiche e vantaggi

  • Sistema di alimentazione con stella di carico
  • Rilascio pneumatico della preforma sulla stella di carico.
  • Le preforme sono caricate sul mandrino (e non viceversa) per mezzo di pinze azionate da una camma.
  • Nessun movimento assiale della catena.
  • Espulsione automatica della preforme caricate non correttamente.
  • Cambio rapido della stella di carico.
  • Catena di trasporto semplice in materiale plastico speciale (brevetto SIPA).
  • Bassi costi e tempi di manutenzione.
  • Nessuna rotazione della catena intorno al suo asse e nessun movimento verticale per raccogliere la preforma.
  • Funzionamento a secco (senza grasso).
  • Passo = 45 mm: una migliore efficienza di riscaldamento, forni più brevi e possibilità di soffiare colli fino a 43 mm.
  • Rapido cambio del mandrino in caso di manipolazione colli preforma di diametri diversi.
  • Possibilità di cambiare passo della catena e soffiare colli fino a 43 mm.
  • Forni modulari
  • Innovativo sistema di ventilazione attraverso le lampade
  • per massimizzare trasferimento di calore per irraggiamento (minimizzazione della convezione).
  • Ventilazione del collo all’interno forno per raffreddamento efficace dei colli leggeri
  • 8 lampade (le prime a 3 kW, le altre a 2 kW).
  • Possibilità di installare tutte le lampade a 3 kW, e una lampada supplementare per preforme più lunghe.
  • Bassa inerzia termica: processo di riscaldamento coerente ed avviamento a freddo più rapido.
  • Ventilazione laminare: migliore stabilità di processo (brevetto SIPA).
  • Bassa temperatura del forno: bassi consumi.
  • Trasferimento con un solo grado di libertà (movimento tangenziale).
  • Movimento di trasferimento molto semplice.
  • Solo una camma necessaria.
  • Diametri inferiori.
  • Forze centrifughe di preforme e bottiglie molto basse.
  • Manipolazione delicata colli preforme e bottiglie.
  • Regolazione facilitata.
  • Apertura dello stampo “a coccodrillo".
  • Passo ridotto tra i due stampi: notevole risparmio di spazio (da 20 a 30%) della ruota di soffiaggio rispetto a macchine equivalenti.
  • Diametri inferiori.
  • Inerzia e velocità periferiche inferiori.
  • Ruota di trasferimento semplificata, diametro inferiore,
  • velocità periferiche più basse.
  • Manutenzione facilitata - elevata accessibilità agli elementi chiave.
  • Possibilità di montare stampi dei principali produttori di macchine
  • Cambio rapido stampi.
  • Le bottiglie sono inviate alle guide di espulsione mediante ruota e pinze sincronizzate.
  • Unità scarico bottiglia servo comandata.
  • Scarico su nastro trasportatore o convogliatore aria che alimenta direttamente la linea di riempimento.
  • Raffreddamento della base della bottiglia opzionale in caso di connessione in Sincro Bloc.

Applicazioni

Le soffiatrici rotative SFR possono produrre  un'ampia gamma di applicazioni ad alta produttività per l'industria delle bevande, dell'olio alimentare e dalla detergenza. 

MATERIALI:

  • PET
  • OPP
  • PLA
  • Multistrato

TIPOLOGIE:

  • Standard e personalizzati
  • Bottiglie leggere
  • Riempimento a caldo
  • Pastorizzabili
  • Ultra-Clean
  • Barriera alla luce
  • Barriera ai gas
  • Barriera all’umidità
  • Barriera agli aromi
  • Packaging attivo
SFR EVO

SFR EVO

Soffiatrici rotative modello SFR EVO

SIPA collabora con BACKUS per mantenere il primato di efficienza nel GRUPPO SAB Miller
REFERENZE 01/10/2015

SIPA collabora con BACKUS per mantenere il primato di efficienza nel GRUPPO SAB...

Il più grande produttore di birra del Perù si sta facendo largo anche nel mercato delle bibite gassate. Cervecería Perua...